Il Magico Portale del giardino delle Meraviglie

Entrata

C’è solo un modo per entrare nel Giardino delle Meraviglie: attraversare un Portale incantato, circondato dalle piante senzienti delle Foreste Silvane, protettrici del nuovo Giardino che chiamiamo Luneur Park. Il Portale è comparso proprio sotto la Grande Ruota Panoramica realizzata dal Gufetto Milvio con ogni colore della magica tavolozza di un piccolo ovetto Pittore. Solo e solamente da lì si può accedere al Regno di Fiaba, solo e soltanto da lì si può vivere un avventura in cui le ore sono tutte le ore che vuoi.

Ma mi raccomando, le piante senzienti delle Foreste Silvane sono estremamente intelligenti e decidono loro chi possiede, nel proprio cuore, la sola caratteristica necessaria per varcare la soglia del Giardino oltre la Grande Ruota Panoramica.

Vi chiederete, Ovetti, verso quale "caratteristica" il grande portale decide di spalancare le sue ante? è molto semplice.  Talmente semplice che tutti gli uomini del mondo, quelli che abitano al di là del Portale, l'hanno prima o poi posseduta.

Essere bambini.

Tutti sono stati bambini, presto o tardi, ma non tutti si ricordano come si fa. Ecco, solo coloro che desiderano intensamente essere bambini, possono avere la speranza di varcare il Portale del Giardino delle Meraviglie.

Ovviamente i bambini veri, quelli che sono bambini per altezza o per peso o per età, sono estremamente avvantaggiati.

Quindi ricordate cari Ovetti, e ricordatelo anche ai vostri genitori che hanno in mente lontani ricordi: il Portale magico è proprio sotto la Grande Ruota Panoramica, dove è sempre stata (e sempre sarà!) … e che devono dimenticare di essere adulti per poterlo varcare con voi!

Torna su

torna
su